loading
  • Il nuovo quattro cilindri rispetta già la norma Euro 6 sulle emissioni
  • Il propulsore sarà montato su Insignia e Zafira
  • Un tassello fondamentale nell’offensiva di motori Opel

 

Kaiserslautern/Rüsselsheim.  Opel Kaiserslautern festeggia l’arrivo di un nuovo motore. La produzione di serie del nuovo diesel 2.0 litri è partita alla presenza di Jim DeLuca, GM Executive Vice President Global Manufacturing, Peter Küspert, Vice President Sales & Aftersales del Gruppo Opel e Christian Müller, Vice President GM Powertrain Engineering Europe. Questo motore modernissimo rispetta già la rigida norma Euro 6 sulle emissioni.

 

 Il diesel hi-tech da 125 kW/170 CV in grado di erogare un’impressionante coppia di 400 Nm sarà montato su Insignia, l’ammiraglia Opel, e su Zafira Tourer. Il nuovo 2.0 CDTI non si distingue solo per potenza e coppia ma anche per una considerevole riduzione di consumi ed emissioni. Rumorosità e vibrazioni sono state ridotte al minimo e il motore presenta una fluidità senza precedenti in questo segmento. In folle, il nuovo diesel è più silenzioso di cinque decibel rispetto al suo predecessore. Il 2.0 CDTI presenta tutte le caratteristiche fondamentali di un motore moderno e aumenterà l’attrazione della gamma diesel Opel. Segna l’avvio di una nuova generazione di motori diesel di grande cilindrata, che sarà sviluppata dagli ingegneri di Torino e Rüsselsheim con la collaborazione del team nordamericano.

“Con la produzione di questo nuovo propulsore della famiglia di diesel due litri, lo stabilimento di Kaiserslautern contribuisce all’offensiva di motori Opel. Siamo orgogliosi di essere stati scelti per realizzare questo motore hi-tech. Un team esperto si occuperà di questo compito al meglio con il solito elevato livello di qualità,” ha dichiarato Peter Winternheimer, direttore pro tempore dello stabilimento Opel di Kaiserslautern.

 

Lo stabilimento di Kaiserslautern, un centro di eccellenza per i motori, la carrozzeria e i componenti del telaio, vanta una lunga tradizione nella costruzione di propulsori. Dal 1980, a Kaiserslautern si sono prodotti più di nove milioni di motori. I diesel vengono realizzati dal 1982. Nel 1996 è stato costruito un nuovo impianto per la produzione di motori diesel e la produzione è aumentata.



Opel ha annunciato recentemente ulteriori investimenti per la produzione di una nuova famiglia di motori e trasmissioni che sarà realizzata a Kaiserslautern e in altri stabilimenti.

vai al bottone sopra