loading
  • Inaugurato a Rüsselsheim il nuovo centro di fresatura ad alta velocità
  • E’ ora possibile realizzare le concept più innovative con maggiore rapidità

 

 Rüsselsheim.  I significativi investimenti che Opel sta effettuando a Rüsselsheim pongono le basi del design automobilistico del futuro. Giovedì Karl-Thomas Neumann, CEO di Opel Group, Mark Adams, Vice President Design e Richard Bolz, Design Operations Director, hanno inaugurato un nuovo centro di fresatura ad alta velocità, dove saranno prodotti i modelli di design e le concept del futuro. Opel ha investito ben cinque milioni di euro per queste modernissime fresatrici e per il rinnovamento degli edifici. “Il design è un elemento costitutivo del marchio Opel. Investiamo nelle tecnologie più avanzate per continuare lungo la stessa strada.

 

Avremo così la possibilità di realizzare le nostre idee ancora più velocemente, con maggior precisione e in modo più mirato,” ha dichiarato Neumann.

 

La fresatura ad alta velocità è un’innovazione tecnologica che abbrevia considerevolmente i tempi di sviluppo dei veicoli. Si possono produrre modelli di design a scale diverse in un lasso di tempo relativamente breve, in modo da realizzare proporzioni ed elementi progettuali nel miglior modo possibile. La fresatrice computerizzata a cinque assi può operare a una velocità di 60 metri al minuto, creando le forme più complesse con la massima qualità e precisione. E’ una macchina che può lavorare diversi materiali, come alluminio, plexiglas e plastiche di vari livelli di durezza.

 

 I partecipanti alla cerimonia di apertura hanno assistito alla descrizione delle numerose possibilità offerte da queste nuove attrezzature hi-tech: proprio al centro della nuova fresatrice ad alta velocità troneggiava la concept Monza, presentata al Salone di Francoforte del 2013. L’Opel Design Center di Rüsselsheim vanta oltre cinquant’anni di storia. E’ stato il primo nell’industria automobilistica europea e ha attirato designer da tutto il mondo. Il nuovo centro di fresatura è un passo ulteriore nella grande offensiva di prodotto Opel, che prevede il lancio sul mercato di 27 nuovi modelli e 17 nuovi motori tra il 2014 e il 2018. Il prossimo tassello sarà la nuova Astra, che verrà presentata in anteprima mondiale al Salone di Francoforte a settembre.



Torna all'inizio