loading

Torino, 2 settembre 2015 – Il Centro che esporta nei cinque continenti tecnologia diesel all’avanguardia tramite diversi brand GM, tra i quali spiccano: Opel, Chevrolet, Cadillac, Buick e GMC è alla ricerca di personale.

 

 I nuovi assunti lavoreranno a stretto contatto con il team che si occupa dello sviluppo di propulsori diesel, dalla meccanica all’elettronica passando per la simulazione matematica, dotato degli strumenti più avanzati sul mercato per lo studio e l’applicazione di nuove tecnologie. Le venti sale prova motore altamente dinamiche, tra le quali un banco a rulli per la misura delle emissioni, due sale prova climatiche, una altimetrica e una attrezzata a studiare gli ibridi diesel, i numerosi laboratori elettronici e di flussaggio, rendono il centro il fiore all’occhiello per lo studio e la progettazione motoristica.

 

Uno dei suoi prodotti di punta è l’1.6 CDTI che equipaggia tutt’oggi diverse Opel e che sbarcherà a breve negli Stati Uniti, soprannominato dalla stampa specializzata “whisper diesel” per la sua silenziosità.

 

Inoltre il Centro GMPT-E è riconosciuto per le attività spesso all’avanguardia sul fronte del delle risorse umane. Un esempio ne è lo “smart work” che permette ai dipendenti di lavorare occasionalmente da un luogo diverso da quello di lavoro come casa propria o dove si preferisce. Inoltre in GMPT-E non viene effettuato il controllo presenze tramite clock badge.

 

Far parte di questo team di esperti e di tecnici altamente qualificati lavorando in un ambiente dinamico è dunque possibile grazie a queste nuove 52 posizioni aperte per i prossimi mesi.

 

Le abilità e le conoscenze tecniche naturalmente svolgono un ruolo chiave nella valutazione di un candidato, si ricercano infatti ingegneri, principalmente con laurea in ingegneria meccanica, elettronica e meccatronica, ma non è tutto. I parametri su cui si basa la scelta dei candidati tengono conto sia del livello tecnico sia delle “soft-skills”.

 

Nel Centro di General Motors di Torino si lavora in team multiculturali: il rispetto reciproco e la propensione al dialogo sono il fulcro della vita in azienda.

 

La spinta al miglioramento continuo che porta a risultati di eccellenza individuale è una competenza distintiva di GMPT-E.

 

L’inglese è la lingua ufficiale dell’azienda, è quindi richiesta una buona padronanza della stessa per poter comunicare con colleghi di ogni nazionalità.


“Sono certo che i talenti che entreranno nella nostra squadra – commenta Pierpaolo Antonioli, AD di GM Powertrain Europe – daranno un grande contributo nell’attività di ricerca del nostro centro. Grazie a euro engineering – aggiunge Antonioli – potremmo annoverare tra le nostre fila persone competenti e motivate che ci aiuteranno a progettare il futuro dell’automobile, da sempre il nostro obiettivo”.


“Il mercato – afferma Marco Guarna, Managing Director di euro engineering – ci pone quotidianamente di fronte a sfide sempre nuove e ambiziose. Perché Lla velocità di innovazione dei settori di cui ci occupiamo richiede un costante aggiornamento e una visione dinamica e approfondita degli scenari futuri per poter offrire servizi di consulenza di alto livello e al passo con i tempi”.

 

E’ possibile consultare le posizioni aperte in GM attraverso il sito internet www.euro-engineering.it (area “Jobs e Carriere” – “Aziende che assumono”). I candidati in linea con i profili ricercati saranno ricontattati per un primo screening telefonico e a seguire sosterranno un colloquio di persona presso la sede Euro Engineering di Torino. Lo step successivo sarà un colloquio tecnico/motivazionale direttamente in sede GM Powertrain – Europe.


General Motors

 

Il Centro Ingegneria e Sviluppo GM di Torino è stato creato nel 2005 con 80 dipendenti. Nel settembre 2008 il Centro si è trasferito nella nuova struttura all’interno del Politecnico, rendendo così GM la prima azienda automobilistica ad insediarsi fisicamente in un campus universitario. GM Powertrain Europe oggi impiega circa 600 persone. GM ha investito più di 50 milioni di Euro nella struttura torinese per dotarla degli strumenti più avanzati per la ricerca e lo sviluppo nel campo delle motorizzazioni diesel, relativi controlli e studio dell’ibrido diesel. Il centro ha la responsabilità globale per GM degli attuali turbo diesel 1.0L, 1.3L, 1,6L, 2.0L, 2.2L, 2.5-5.8L, 6.6 L presenti principalmente su Opel, Chevrolet e GMC.


euro engineering

 

euro engineering è la società del Gruppo Adecco, che opera nell’ambito della consulenza ingegneristica a 360° per assistere le più grandi società internazionali nei loro progetti tecnici, intervenendo su tutto il ciclo di vita del prodotto. Nata nel 1994 in Germania euro engineering è approdata prima in Francia e dal 2012 in Italia, per affiancare da un lato i clienti nello sviluppo di progetti con soluzioni individuali e personalizzate e dall’altro per attrarre e accogliere i migliori candidati interessati a percorsi di carriera nel mondo dell’ingegneria a livello nazionale e internazionale. Sito internet: www.euro-engineering.it

vai al bottone sopra