loading
  • ADAM 1.4 GPL Tech è economica grazie al motore GPL bi-fuel
  • L’innovativo indicatore digitale dell’autonomia residua nel campo visivo del guidatore
  • La nuova ADAM versione GPL Tech è la prima a essere realizzata in fabbrica nello stabilimento di Eisenach
  • Con ADAM GPL Tech la gamma Opel vanta nove modelli GPL

 

Rüsselsheim/Eisenach. Opel ADAM, la chic urban car, viene offerta anche in versione GPL. Aumentano così le motorizzazioni della piccola Opel che può essere completamente personalizzata. La nuova ADAM 1.4 GPL Tech è ottimizzata per funzionare con il GPL (Gas Petrolio Liquefatto), ma può utilizzare anche la benzina – il guidatore può vedere l’autonomia residua sul cruscotto digitale in qualsiasi momento.

 

In modalità GPL, ADAM da 64 kW/87 cv consuma solo 6,9 litri per 100 km (emissioni di CO2 pari a 112 g/km). Rispetto alla versione a benzina della stessa potenza, i costi per il carburante scendono di quasi il 50%.

 

Inoltre, ADAM 1.4 GPL Tech è il primo modello Opel GPL realizzato in fabbrica a uscire dalla catena di montaggio di Eisenach. I prezzi partono da 14.870 Euro (prezzo chiavi in mano in Italia esclusa IPT).

 

Con ADAM 1.4 GPL Tech, Opel porta la propria flotta GPL a nove modelli: sono già infatti disponibili in versione GPL a doppia alimentazione Corsa (3 e 5 porte), Astra (5 porte e Sports Tourer), Meriva e Zafira Tourer oltre alla nuova Insignia (berlina 4 porte e Sports Tourer).

 

La doppia propulsione aumenta l’autonomia


Il motore 1.4 GPL Tech è stato ottimizzato per funzionare con il gas liquefatto. Nella versione GPL, gli ingegneri hanno utilizzato un materiale specifico per le valvole e le loro sedi, adattando di corrispondenza la gestione del motore. Tutti i componenti specifici per il GPL, compreso il serbatoio, sono stati progettati esclusivamente per ADAM ed integrati nel veicolo in modo da raggiungere la massima autonomia in. Grazie alla particolare installazione del serbatoio GPL sotto il pianale del veicolo nella parte posteriore, che consente di non occupare spazio utile, il vano bagagli ha conservato tutta la sua capacità. Il serbatoio aggiuntivo per il GPL vanta circa 35 litri di volume utile, grazie ai quali Opel ADAM può percorrere circa 500 km nel ciclo misto[1]. In modalità bi-fuel, attivando cioè anche il serbatoio della benzina, si possono raggiungere i 1.200 km.

 

L’innovativo indicatore dell’autonomia residua si trova all’interno del campo visivo del guidatore sul cruscotto e mostra l’autonomia a benzina, a GPL e quella totale, consentendo così di sapere in qualsiasi momento quanto è possibile viaggiare con i vari tipi di carburante. Il passaggio tra funzionamento a GPL e a benzina avviene senza soluzione di continuità e in modo automatico, oppure premendo un interruttore sulla plancia. Una spia indica il funzionamento GPL; non appena interviene la modalità benzina, la spia si spegne. La bocchetta di riempimento del gas liquefatto si trova proprio accanto a quella della benzina, e la vettura Opel è dotata di adattatore per poter fare rifornimento in tutta Europa.

 

Un modello Opel GPL realizzato per la prima volta ad Eisenach


Per la prima volta un modello GPL viene prodotto completamente nello stabilimento Opel di Eisenach. Il montaggio dell’impianto del gas in fabbrica presenta vantaggi significativi rispetto alle opzioni di retrofit. La sicurezza è infatti una priorità importante per i prodotti sviluppati in fabbrica. Opel, per esempio, prevede crash test speciali per il serbatoio del gas e gli altri componenti che si trovano nelle aree protette da urti integrate in maniera ottimale nella struttura di sicurezza del veicolo. Il serbatoio è dotato di una speciale copertura protettiva che avvolge il contenitore posto sotto il pianale. I clienti ricevono quindi un veicolo GPL dotato delle tecnologie più moderne e della tipica, elevata qualità delle fabbriche Opel, con affidabilità, garanzia del produttore e massima sicurezza.

 

Il gas petrolio liquefatto costituisce un’interessante alternativa per l’ambiente e il portafoglio


Molti clienti in Italia e in Europa considerano la propulsione GPL un’alternativa interessante – e ciò non deve stupire considerando che il prezzo di questo carburante è meno della metà di quello della benzina. A beneficiarne non è solo il portafoglio dei clienti, ma anche l’ambiente. I modelli GPL emettono una quantità di anidride carbonica inferiore del 15% e di ossidi d’azoto inferiore dell’80% rispetto a modelli paragonabili con propulsione tradizionale. In Italia, questo carburante è disponibile in oltre 3.300 stazioni di servizio. In Europa, i circa 12 milioni di veicoli GPL presenti su strada fanno il pieno nelle oltre 35.000 stazioni di servizio dotate di GPL.

 

Il GPL è un’altra delle innumerevoli versioni di ADAM


Con la possibilità di fare il pieno di GPL invece che di benzina, ADAM consolida ulteriormente la propria fama di specialista di personalizzazione. La chic urban car offre oltre 61.000 varianti per la carrozzeria e quasi 82.000 per gli interni – un numero superiore a quello di qualsiasi altra vettura della stessa classe – dalle numerose combinazioni cromatiche alle varie versioni dei cerchi con le originali clip colorate fino al padiglione con cielo stellato a LED. L’abitacolo di ADAM vanta innovazioni high-tech come il sistema IntelliLink compatibile con gli smartphone iPhone e Android, che rende Opel ADAM la piccola meglio connessa e supporta il controllo vocale interattivo SIRI Eyes Free per iPhone.

 

[1] Autonomia calcolata sul consumo rilevato nel ciclo misto secondo la normativa CE 715/2007

vai al bottone sopra