loading
  • Il turbodiesel di ultima generazione adesso sulla gamma di volume Opel
  • Il 1.6 CDTI da 100 kW/136 cv disponibile su 5 porte, Sedan 4 porte e Sports Tourer
  • La versione da 81 kW/110 cv con emissioni di CO2 di soli 97 g/km presentata al Salone dell’Automobile di Ginevra
  • Il rinnovato cambio a sei velocità a basso attrito aumenta comfort ed efficienza

 

Rüsselsheim.  Dopo il debutto su Zafira Tourer, il nuovissimo e silenzioso diesel Opel assicura una guida potente e pulita anche al cuore della gamma della casa tedesca. Il 1.6 CDTI da 100 kW/136 cv e 320 Nm di coppia massima è ora disponibile anche su modelli di volume come Astra 5 porte, Astra Sedan 4 porte e Astra Sports Tourer. Questa unità si distingue per le ottime prestazioni e la rumorosità minima, con un consumo di soli 3,9 litri di carburante per 100 km nel ciclo NEDC (New European Driving Cycle). La versione da 81 kW/110 cv di questo silenzioso turbodiesel debutterà al Salone dell’Automobile di Ginevra che si svolgerà dal 6 al 16 marzo e sarà ancora più pulita ed economica. Nel ciclo NEDC il motore consuma solo 3,7 litri di carburante per 100 km e registra emissioni di CO2 di soli 97 g/km abbattendo così la soglia dei 100 grammi.

 

“I grandi volumi di Astra e il nuovo e silenzioso diesel 1.6 CDTI costituiscono la coppia perfetta. Sono la combinazione ideale per chiunque voglia unire prestazioni elevate, massima fluidità ed elevata efficienza,” ha dichiarato Michael Ableson, Vice President GME Engineering. “Il nuovo turbo benzina 1.6 ECOTEC a iniezione diretta e il 1.6 CDTI costituiscono il cuore della nostra offensiva di motori. Dimostrano che le vetture Opel non si distinguono solo per il design, ma offrono anche una qualità eccellente grazie a tecnologie ultramoderne per un’esperienza di guida completa ai massimi livelli.”

 

Un diesel fluido e silenzioso: il nuovo 1.6 CDTI da 3,9 l/100 km e 320 Nm


Definita la vettura compatta tedesca più affidabile dalla rivista specializzata auto motor und sport (Numero 12/2013), Opel Astra offre ora il sistema di infotainment all’avanguardia IntelliLink. La tecnologia ultramoderna dei suoi motori è altrettanto avanzata. La stella dell’offerta diesel di Astra 5 porte, Sedan 4 porte e Sports Tourer è il nuovissimo 1.6 CDTI da 100 kW/136 cv, ora disponibile per tutti i modelli. Questa unità turbo in alluminio di ultima generazione sostituirà, nei diversi livelli di potenza, i motori con cilindrata 1700, aprendo una nuova epoca nella gamma dei diesel Opel.

 

Questo diesel silenzioso ed estremamente efficiente di Opel è la prima unità nella gamma Astra a essere già a norma Euro 6, ed è il diesel più pulito mai costruito da Opel. Si tratta del miglior motore della sua categoria per rumorosità e vibrazioni, grazie all’ottimizzazione del design di tutte le sue componenti, a un processo di combustione a iniezione multipla particolarmente efficiente e a numerosi interventi acustici. Il risultato convince pienamente. Il nuovo 1.6 CDTI di Opel è il più silenzioso della categoria, e si guadagna il nome di ‘whisper’ diesel. Altri elementi che contribuiscono alla sua potenza ed ecologia sono il sistema common rail ad alta pressione, lo speciale catalizzatore LNT (Lean NOx Trap). Insieme al turbocompressore con turbina a geometria variabile, che assicura una risposta potente, questi sistemi rappresentano i principali componenti tecnici del propulsore.

 

Il motore vanta una coppia massima di ben 320 Nm – il 7% in più rispetto al precedente motore 1.7 da 130 cv. Allo stesso tempo, l’efficienza migliora e le emissioni di CO2 scendono. La versione a questo livello di potenza si accontenta di soli 3,9 litri di carburante per 100 km nel ciclo NEDC e genera emissioni di CO2 pari a soli 104 g/km – l’8% in meno rispetto all’unità 1.7. Non sorprende quindi che in Germania Astra 1.6 CDTI abbia guadagnato la massima certificazione di efficienza energetica (A+), che si accompagna a prestazioni eccellenti e a un’ottima coppia ai bassi regimi: Astra passa da 0 a 100 km/h in 10,3 secondi (Sedan 4 porte: 10,1 secondi); da 80 a 120 km/h in quinta in soli 9,2 secondi (Sedan 4 porte: 9,1 secondi, Sports Tourer: 9,9 secondi). La velocità massima è di 200 km/h e la Sedan 4 porte raggiunge addirittura i 205 km/h.

 

Astra 5 porte 1.6 CDTI da 100 kW/136 cv con dispositivo Start/Stop e cambio manuale a sei velocità è disponibile a partire da 23.550 Euro, la Sedan 4 porte da 24.050 Euro, mentre i prezzi per la Sports Tourer partono da 24.550 Euro (prezzi chiavi in mano in Italia IPT esclusa).

 

Emissioni di CO2 di soli 97 g/km: Astra 1.6 CDTI da 81 kW/110 cv in anteprima a Ginevra


Con il nuovo 1.6 CDTI, Astra 5 porte, Sedan 4 porte e Sports Tourer riducono ulteriormente i consumi. A Ginevra viene presentata per la prima volta la versione da 81 kW/110 cv del turbodiesel Opel di ultima generazione. Con un’eccellente coppia ai bassi regimi, e una coppia massima di 300 Nm (il 7% in più del precedente motore 1700 con la stessa potenza), questo propulsore registra consumi di carburante nel ciclo NEDC pari a soli 3,7 litri per 100 km – ed emissioni di CO2 sotto i 100 grammi: la vendutissima compatta Opel genera solo 97 g di CO2 al km.

 

Pur vantando tutti questi benefici, la versione da 110 cv dell’ultramoderno e silenzioso diesel Opel che sarà disponibile da Aprile è tutto meno che un motore fiacco ed economico. Ecologia, fluidità e bassa rumorosità si accompagnano infatti a una notevole potenza. Dotate di questo turbodiesel di nuova generazione, Astra 5 porte, Sedan 4 porte e Sports Tourer passano da 0 a 100 km/h in 12,0 secondi e raggiungono una velocità massima di 186 km/h.

 

Integrazione perfetta: il rinnovato cambio manuale a sei rapporti aumenta comfort ed efficienza


Il nuovo 1.6 CDTI montato su Astra si accompagna al cambio manuale a sei rapporti ulteriormente sviluppato e migliorato che garantisce il massimo comfort. Opel ha investito oltre 50 milioni di Euro nell’ottimizzazione dei propri cambi a cinque e sei velocità. Numerosi interventi sui componenti della trasmissione, sulla meccanica del cambio e sull’integrazione nel veicolo hanno consentito di migliorare il comfort in maniera evidente. I meccanismi a basso attrito consentono di cambiare con uno sforzo minimo, e su Astra 1.6 CDTI gli innesti risultano più rapidi, precisi e soprattutto fluidi.



vai al bottone sopra