loading
  • Estrema: anteriore e posteriore sportivi e vistosi cerchi da 20 pollici
  • Precisa: telaio FlexRide e freni Brembo impostati in modo ottimale al Nürburging
  • Efficiente: leggera, con motore turbo e cambio automatico a otto velocità ad attrito ridotto
  • Incollata alla strada: trazione integrale con torque vectoring, pneumatici sportivi Michelin ad alte prestazioni
  • Controllata: i nuovi e comodi sedili sportivi Opel a elevato sostegno laterale
  • Veloce: al Nordschleife la GSi si lascia alle spalle la più potente OPC della generazione precedente
  • Su misura: Insignia GSi disponibile in versione Grand Sport e Sports Tourer

Rüsselsheim/Provenza.  Più estrema, più precisa e ancora più efficiente. La nuova Opel Insignia GSi è una sportiva specialista di aderenza, dedicata a chi ama le auto speciali. Una vettura tutta da guidare per divertirsi su ogni tipo di strada. Il telaio dall'assetto estremamente dinamico e l'eccellente aderenza assicurata dai nuovi pneumatici sportivi Michelin a richiesta montati sui cerchi da 20 pollici, insieme all'esclusiva trazione integrale con torque vectoring garantiscono un'esperienza di guida gratificante e la massima sicurezza. Il nuovo cambio automatico a otto velocità può essere azionato con le levette al volante – come su un'auto da corsa – per un'esperienza di guida ancora più attiva.

Caratteristica dell'attuale generazione di Insignia è la combinazione di leggerezza, baricentro basso e potenza, data dal turbo 2.0 litri. Il risultato è un equilibrio eccellente e un ottimo rapporto peso potenza. Valori di questo livello meritano un design speciale. Con le grandi cromature anteriori e lo spoiler per la necessaria deportanza sull'asse posteriore, l'aspetto di Insignia GSi è perfettamente in linea con le sue prestazioni. I sedili sportivi Opel in pelle (sviluppati specificamente per la GSi), il volante sportivo in pelle e la pedaliera in alluminio sono ulteriori ingredienti di una vettura dedicata ai veri appassionati. Anche chi viaggia con la famiglia può provare la sensazione della guida sportiva offerta da Insignia GSi, disponibile nella versione berlina e nella più spaziosa versione Sports Tourer. Insignia GSi Grand Sport è in vendita a partire da 43.550 Euro e la versione Sports Tourer da 44.550 Euro (prezzo chiavi in mano in Italia, IPT esclusa).

Nell' “Inferno Verde”: testata sul circuito più difficile al mondo

Nella migliore tradizione Opel, lo studio delle regolazioni ha portato all'Insignia più efficiente di sempre. La nuova GSi raggiunge un nuovo livello di sportività ed efficienza, caratterizzato da aderenza eccezionale e massima precisione, caratteristiche che gli appassionati di vetture medie sportive apprezzeranno, e che si riflettono anche sul cronometro. “L'architettura leggera, l'eccellente configurazione del telaio, il profondo sviluppo dell'idraulica degli ammortizzatori e le specifiche regolazioni del software, l'originale trazione integrale ed i pneumatici sportivi ad alte prestazioni rendono la GSi precisa e reattiva, proprio come la volevamo”, ha dichiarato Volker Strycek, Director Performance Cars and Motorsport di Opel, dopo le prove sul Nürburgring. “I risultati parlano da soli. Posso completare un giro sul Nordschleife a bordo della nuova Insignia GSi 12 secondi più velocemente che sulla più potente OPC precedente, ma ovviamente io spingo la vettura al limite su ogni tratto. Appena il circuito diventa più impegnativo, come nelle curve o nei tratti a bassa aderenza, ossia quando l'auto deve reagire con particolare agilità e precisione, la GSi è sicuramente più veloce e facile da tenere sotto controllo”.

Gli ingegneri Opel hanno dato gli ultimi ritocchi a Insignia GSi sul leggendario Nürburgring-Nordschleife. Il nuovo telaio della GSi è stato sviluppato sul circuito che il tre volte campione del mondo di F1 Jackie Stewart descrisse come un vero e proprio “Inferno verde”. Molle più corte abbassano la GSi di 10 millimetri e gli speciali ammortizzatori sportivi riducono al minimo i movimenti della carrozzeria. I potenti freni Brembo (con diametro di 145 millimetri) a quattro pistoni e lo sterzo, già particolarmente diretto, sono stati adattati alla vettura. Insignia GSi monta di serie il telaio meccatronico FlexRide, che regola ammortizzatori e sterzo in frazioni di secondo; la centralina di controllo modifica anche la taratura del pedale dell'acceleratore e dei punti di cambiata del cambio automatico a otto rapporti. Chi siede al posto di guida può scegliere tra le modalità Standard, Tour e Sport. In funzione della modalità scelta, sterzo e acceleratore rispondono in modo più morbido o ancora più diretto. In esclusiva sulla GSi è presente la modalità Competitive, attivata con il tasto ESP. Una doppia pressione consente ai guidatori più abili di avere maggiore imbardata ed esclude il controllo della trazione – per fare il giro più veloce al Nordschleife, per esempio.

Il telaio sportivo, sviluppato in abbinamento ai super aderenti pneumatici Michelin Pilot Sport 4 S e ai grandi cerchi da 20 pollici, offre livelli di aderenza elevatissimi. Un contributo fondamentale all'estrema dinamicità di Insignia GSi arriva dall'interazione tra i potenti motori turbo e la trazione integrale con torque vectoring di serie.

“È questa combinazione di leggerezza, in particolare sull'asse anteriore, baricentro basso, maneggevolezza, potenza in un ampio regime di giri e trazione ottimale che rende la GSi così veloce”, ha dichiarato entusiasta Strycek. “È pura efficienza. L'elevata aderenza è perfetta per il Nordschleife, aumenta il piacere di guida ed è un vantaggio in termini di sicurezza sulle strade pubbliche”.

Caratteristiche sportive: dai nuovi sedili sportivi Opel al rivestimento del padiglione

Le prestazioni sportive di Insignia GSi si accompagnano a elementi di design, tecnologie e accessori specifici. In cima alla lista troviamo i nuovi sedili sportivi sviluppati da Opel. I sedili sportivi Opel ad alte prestazioni certificati da AGR si distinguono per la presenza di tutte le funzioni avanzate dei sedili top di gamma disponibili su Insignia. Anche il sedile integrale della GSi è dotato di ventilazione, riscaldamento, funzione massaggio e imbottiture laterali regolabili. Sul modello più sportivo della gamma Insignia queste funzioni sono accompagnate dall'alto schienale con poggiatesta integrato. Inoltre il percorso della cintura all'altezza della spalla è esemplare, un fattore da non dare per scontato sui sedili sportivi integrali. I clienti possono scegliere tra due rivestimenti di pelle premium, mentre lo schienale è decorato dal logo GSi.

Questi sedili sono regolabili elettricamente in lunghezza, altezza, angolazione della seduta e inclinazione dello schienale. Anche i cuscinetti pneumatici del supporto lombare regolabile in quattro direzioni e delle imbottiture laterali possono essere regolati elettricamente. Tutte queste impostazioni possono essere salvate con il tasto memory, di manuale resta solo la regolazione della profondità del sedile. Ventilazione e riscaldamento sono integrati nella seduta e nello schienale; quest'ultimo prevede anche la funzione massaggio. In generale, la combinazione di sostegno laterale, tipicamente sportivo, e funzioni di comfort rendono veramente unici questi nuovi sedili sportivi sviluppati nel centro di ricerca di Rüsselsheim.

Normalmente i costruttori acquistano i sedili integrali extra sportivi da fornitori specializzati. Ma la situazione è assai diversa nel caso di Opel Insignia GSi. Il Centro Tecnico di Sviluppo di Rüsselsheim può infatti contare su grandi competenze nella realizzazione delle strutture dei sedili. Il progetto della seconda generazione di Insignia ha sempre previsto un sistema modulare, al cui vertice si trovano i sedili sportivi integrali. È stato così possibile conservare tutte le funzioni di comfort anche in un sedile sportivo di razza. Inoltre, lo sviluppo interno dei sedili ha consentito di non trascurare nessun dettaglio estetico: le guide delle cinture di sicurezza nello schienale hanno lo stesso aspetto delle prese d'aria che si trovano nella parte anteriore di Insignia GSi e dimostrano l'estrema attenzione al dettaglio.

Anche la struttura di base dei sedili sportivi proviene da Opel. Gli elementi d'acciaio principali sono stati realizzati nello stabilimento di Kaiserslautern. L'unificazione dei processi di sviluppo e produzione dei nuovi sedili anatomici ha consentito di ridurre significativamente il peso dei sedili. I sedili sportivi di Corsa OPC, presenti sul mercato da alcuni anni e privi delle funzioni di comfort presenti sulla GSi, pesano 28 chilogrammi, mentre i nuovi sedili integrali dotati di tutte le funzioni più avanzate incrementano il peso di Opel Insigna GSi di soli 26 chilogrammi.

Gli appassionati apprezzeranno particolarmente il carattere sportivo del posto guida e dell'abitacolo, caratterizzata dal volante in pelle con fondo piatto, dalla pedaliera in alluminio e dal padiglione nero.

Opel Insignia GSi: pratica ed emozionante

Insignia GSi ha l'aspetto di una sportiva di razza grazie alle cromature anteriori, agli originali scarichi e - nella versione Grand Sport - all'evidente spoiler che assicura la necessaria deportanza sull'asse posteriore, ma la vettura risulta anche estremamente pratica per l'uso quotidiano. Spazio in abbondanza e comfort si accompagnano infatti ai modernissimi sistemi di infotainment IntelliLink e all'eccezionale connettività di OnStar[1].

Proprio come la gemella di serie, il bagagliaio ha un eccellente volume di carico da 560 a 1.665 litri e i sedili posteriori (a richiesta abbattibili in configurazione 40/20/40) permettono di organizzare lo spazio in modo flessibile. Per semplificare al massimo le operazioni di carico e scarico, il portellone con sensore si apre e si chiude senza dover toccare la vettura, con un semplice movimento del piede sotto il paraurti posteriore. Tante sono le tecnologie di vertice presenti su Insignia GSi Sports Tourer, dai rivoluzionari fari anteriori IntelliLux LED® matrix all'Avviso incidente con frenata automatica di emergenza con rilevamento pedoni. Grazie a queste caratteristiche Insignia GSi Grand Sport è una berlina sportiva senza compromessi e Insignia GSi Sports Tourer è una vettura allo stesso tempo estrema e pratica, e soprattutto una station wagon sicura per tutta la famiglia

34 anni di tradizione: i modelli GSi di Opel

Insignia GSi prosegue una lunga tradizione di sportive Opel denominate GSi. Le prime a riscuotere grande successo furono la Manta GSi e la Kadett GSi (115 CV da motori 1.8 litri) nel 1984. Solo quattro anni dopo il motore 2.0 litri DOHC a 16 valvole erogava ben 150 CV. Anche la prima Astra montava questo propulsore e nel 1993 fu lanciata l'unità 1.8 litri da 125 CV sulla Astra GSi. Ci sono state anche diverse generazioni di Corsa GSi, a partire dalla Corsa A da 100 CV (1988) che è diventata una vettura classica molto ricercata fino all’ultima (per ora) Corsa D dell'agosto 2012.

 

[1] Opel non è responsabile per la fornitura dei servizi OnStar o Wi-Fi. I servizi OnStar richiedono l’attivazione e un account presso OnStar Europe Ltd., una società del Gruppo General Motors. Il servizio Wi-Fi richiede un account addizionale presso l’operatore TLC fornitore del servizio ed è soggetto ad accettazione dei suoi termini e condizioni. Tutti i servizi sono soggetti alla copertura e disponibilità di reti mobili. I servizi OnStar (escluso Wi-Fi) sono gratuiti per 12 mesi dalla data di immatricolazione del veicolo. Il periodo di prova del Wi-Fi è 3 mesi o 3 GB, quale dei due limiti si verifichi per primo. Le tariffe si applicano al termine del periodo di prova. Verifica su opel.it per maggiori informazioni.

Torna all'inizio